• Mondo
  • martedì 22 Dicembre 2015

Le foto di Matteo Renzi in Libano

Il PresdelCons ha raggiunto la base di Shama e ha tenuto un discorso – in jeans e mimetica – al contingente più numeroso delle missioni italiane all'estero

Martedì 22 dicembre il presidente del Consiglio italiano, Matteo Renzi, è arrivato a Beirut in Libano per una visita istituzionale. Dopo essere atterrato a Beirut, Renzi ha raggiunto in elicottero la base militare Unifil (la forza di interposizione dell’ONU) di Shama, nel sud del Libano, dove si trova il contingente più numeroso delle missioni italiane all’estero. Ad accompagnarlo c’erano il capo di stato maggiore della Difesa, il generale Claudio Graziano, e l’ambasciatore italiano in Libano, Massimo Marotti. Renzi, in jeans e giacca mimetica, ha tenuto un breve discorso davanti ai soldati italiani, durante il quale ha detto che rispetto agli attacchi terroristici anche in Europa «dobbiamo rispondere lavorando costantemente per non farci sconfiggere dalla paura in patria ma venendo anche qui, con la consapevolezza e l’orgoglio di essere italiani».