• Cultura
  • martedì 15 Dicembre 2015

Il progetto per il grattacielo più alto di Londra

Si chiama 1 Undershaft ed è stato presentato a inizio dicembre: se verrà costruito sarà circa 3 metri più alto dello Shard

Il 7 dicembre a Londra è stato presentato il progetto per il nuovo grattacielo più alto della città, il 1 Undershaft, che prende il nome dall’indirizzo del centro di Londra che dovrebbe avere una volta completato. Il progetto per il grattacielo è stato realizzato dallo studio britannico di architettura Eric Parry Architects e curato da Eric Parry. Il nuovo grattacielo è un parallelepipedo a base quadrata di 73 piani e alto 309,6 metri, circa 3 metri in più dello Shard, il grattacielo progettato da Renzo Piano costruito al numero 32 di London Bridge Street, sulla riva sud del Tamigi. Lo 1 Undershaft dovrebbe essere costruito nella stessa zona dove già si trovano due famosi grattacieli di Londra – rispettivamente soprannominati il “Gherkin” (cetriolo), e il Cheesegrater (la grattuggia) – e in molti hanno apprezzato il fatto che il nuovo progetto non preveda “forme strane” e ostentate.

Originariamente il progetto, commissionato dalla società di costruttori Aroland Holdings di Singapore, prevedeva un grattacielo più alto di quello presentato, ma la Civil Aviation Authority, l’autorità britannica per l’aviazione civile, ha chiesto che venisse rispettato lo stesso limite di altezza già imposto allo Shard. Il progetto presentato ora verrà sottoposto a una consultazione pubblica aperta ai residenti del quartiere dove dovrebbe essere costruito il grattacielo e, successivamente, verranno chiesti i permessi per iniziare i lavori di costruzione.