(VALERY HACHE/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • lunedì 14 Dicembre 2015

Come sono andati i sorteggi di Europa League

Si sono decisi gli accoppiamenti per i sedicesimi: ci sono Fiorentina-Tottenham, Napoli-Villarreal e Lazio-Galatasaray

(VALERY HACHE/AFP/Getty Images)

Sono stati effettuati, lunedì 14 dicembre, i sorteggi di Europa League per decidere quali squadre si sarebbero incontrate nei sedicesimi di finale del torneo. I sorteggi di Europa League si sono svolti alle 13.00, un’ora dopo quelli di Champions League, e si sono svolti a Nyon, in Svizzera, nella sede della UEFA. Ai sedicesimi di finale parteciperanno 32 squadre, tra queste ci sono le italiane Napoli, Fiorentina e Lazio. Durante i sorteggi la Fiorentina è stata accoppiata con il Tottenham, la Lazio con il Galatasaray e il Napoli con il Villarreal. Le partite di andata sono in programma, salvo alcuni casi particolari, per il 18 febbraio; quelle di ritorno invece per il 25.

Le squadre estratte con i sorteggi di Europa League

sorteggi-europa 2

Come sono Galatasaray, Tottenham e Villarreal?

Il Tottenham si è qualificato al primo posto del girone J con 13 punti, tre in più dell’Anderlecht. Nel campionato inglese è quinto a sette punti di distanza dall’Arsenal. L’allenatore è l’argentino Mauricio Pochettino e la squadra è molto giovane: ha un’eta media di 24,6 anni. I giocatori più forti sono il portiere Hugo Lloris, la punta centrale Harry Kane, l’ala argentina Erik Lamela, il trequartista Christian Eriksen e i difensori Toby Alderweireld e Jan Vertonghen. Una delle critiche rivolte più spesso al Tottenham è che non riesce mai a migliorare i propri risultati, anche se ogni anno si piazza nella zona Europa League. Il Galatasaray invece è stato retrocesso dalla Champions League dopo essersi piazzato terzo dietro Atletico Madrid e Benfica. In campionato non va molto bene ed ha già otto punti di ritardo sulla squadra in testa, i rivali del Fenerbahce. Da alcuni anni il Galatasaray fa molto fatica nelle competizioni europee: l’anno scorso finì il girone all’ultimo posto con un punto e 19 gol subiti in sei partite. Quest’anno è andata leggermente meglio ma la squadra subisce sempre troppi gol. Il Galatasaray gioca le partite casalinghe alla Turk Telekom Arena, uno degli stadi più caldi d’Europa.
L’avversario del Napoli sarà il Villarreal, che nell’ultima partita di campionato ha battuto il Real Madrid per 1 a 0 ed ora è al quinto posto in classifica. Nella passata edizione di Europa League, il Villarreal è stato eliminato agli ottavi di finale dai futuri campioni del Siviglia. Non è più la squadra che eravamo abituati a vedere regolarmente in Champions qualche anno fa ma sta cercando di risalire dopo la retrocessione in seconda divisone del 2012.

***

Come da regolamento, le squadre che hanno terminato il proprio girone di Champions League al terzo posto sono state retrocesse in Europa League: in tutto sono otto, metà fra le teste di serie e l’altra metà con le seconde. Le squadre non potranno sfidare né i club provenienti dallo stesso paese né quelli già affrontati nel girone. Come in Champions League, le squadre russe ed ucraine non potranno giocare contro secondo precise disposizioni dell’UEFA, per via del complicato rapporto tra i due stati. Alcune squadre giocheranno in giorni diversi per motivi di organizzazione.

Le squadre che parteciperanno ai sedicesimi di finale di quest’anno sono:

Teste di serie: Molde, Liverpool, Krasnodar, Napoli, Rapid Vienna, Braga, Lazio, Lokomotiv Mosca, Basilea, Tottenham, Schalke 04, Athletic Bilbao, Porto, Olympiacos, Manchester United e Bayer Leverkusen.

Non teste di serie: Fenerbahçe, Sion, Borussia Dortmund, Midtjylland, Villarreal, Marsiglia, Saint-Étienne, Sporting Lisbona, Fiorentina, Anderlecht, Sparta Praga, Augsburg, Siviglia, Valencia, Galatasaray e Shakhtar Donetsk.

Napoli e Lazio, nonostante siano teste di serie nel sorteggio, potranno ugualmente incontrare squadre molto forti come Borussia Dortmund, Marsiglia e Fenerbahce e le squadre di seconda fascia retrocesse dalla Champions League, che sono Siviglia, Valencia, Galatasaray e Shakhtar Donetsk. La Fiorentina, invece, che si è classificata seconda nel proprio girone, può pescare tra le altre Tottenham, Schalke, Athletic Bilbao, Liverpool e le migliori terze della Champions League: Porto, Olympiacos, Manchester United e Bayer Leverkusen.

Napoli e Lazio giocheranno l’andata in trasferta e il ritorno in casa, l’opposto di quello che farà la Fiorentina. Il calendario ufficiale verrà confermato al termine dei sorteggi.