• postit
  • lunedì 14 Dicembre 2015

I prezzi sono scesi dello 0,4 per cento a novembre, rispetto al mese scorso

L’ISTAT, l’istituto nazionale di statistica italiano, ha diffuso lunedì 14 dicembre i dati relativi all’inflazione per il mese di novembre 2015. L’indice dei prezzi al consumo, un indice che l’ISTAT utilizza per misurare quanto i prezzi varino nel tempo, è diminuito dello 0,4 per cento rispetto a ottobre 2015: vuol dire che in media, le cose che una famiglia tipo compra regolarmente costavano lo 0,4 per cento in meno a novembre rispetto a ottobre. Analizzando l’indice dei prezzi al consumo di novembre 2015 rispetto a novembre 2014 invece, c’è stata una crescita dello 0,1 per cento; comunque molto bassa. Principalmente il rallentamento dell’inflazione è dovuto ad un rallentamento della crescita dei prezzi per quanto riguarda i settori di ristorazione, quello della cultura, della cura della persona e quello degli alimentari non lavorati (come la frutta). Rimane comunque stabile la stima per un’inflazione dello 0,1 per cento per l’anno 2015 nel suo complesso.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.