• Italia
  • sabato 5 Dicembre 2015

Le foto della nuova eruzione dell’Etna

È l'eruzione esplosiva più forte degli ultimi vent'anni: è cominciata mercoledì e sta costringendo l'aeroporto di Catania a rimanere chiuso

L’aeroporto di Catania resterà chiuso anche oggi a causa di un’eruzione esplosiva in uno dei crateri dell’Etna. L’eruzione è cominciata mercoledì notte con una serie di esplosioni nel cratere Voragine, che hanno causato l’espulsione di cenere vulcanica – finita anche nei paesi limitrofi – e lapilli. Secondo l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’eruzione di questi giorni è il fenomeno esplosivo più forte avvenuto negli ultimi 20 anni. L’aeroporto di Catania era già stato chiuso al traffico diverse volte questa settimana. Le autorità aeroportuali hanno fatto sapere che non ci saranno nuovi voli almeno fino alle 19 di oggi.