(Burak Kara/Getty Images)
  • Sport
  • martedì 17 Novembre 2015

Il video dei fischi allo stadio di Istanbul durante il minuto di silenzio per i morti di Parigi

Prima dell'amichevole tra Turchia e Grecia, allo stadio di Istanbul

(Burak Kara/Getty Images)

Fischi e cori sono partiti dagli spalti dello stadio di Istanbul prima dell’amichevole tra Turchia e Grecia, durante il minuto di silenzio per i morti negli attentati di Parigi di venerdì scorso. La corrispondente dell’agenzia di stampa Reuters, Ece Toksabay, ha parlato anche di cori che gridavano “Allah Akbar” (“Dio è grande”) che si sentirebbero in un video pubblicato dalla giornalista su Twitter. Non è possibile confermarlo con certezza – e comunque tantissimi hanno trovato sgradevole che non venisse rispettato il minuto di silenzio – ma altri testimoni hanno detto che i fischi erano rivolti ai terroristi e che i tifosi hanno cantato cori in omaggio alle vittime degli attentati, definiti “martiri”; e poi che situazioni del genere in Turchia sono comuni quando si celebrano commemorazioni negli stadi, senza che siano intese come offese alle persone morte.