Le foto delle bombe con la scritta “From Paris with love” sono autentiche?

Non ci sono conferme ufficiali in un senso o nell'altro, ma ci sono buone ragioni per diffidarne

L’aeronautica francese ha bombardato la città di Raqqa, in Siria in seguito agli attentati avvenuti venerdì 13 novembre a Parigi. Raqqa è considerata la “capitale” dello Stato Islamico (ISIS) che ha rivendicato gli attentati di Parigi. Stanno circolando molto online delle foto che mostrano delle bombe con la scritta “From Paris with love” (“Da Parigi con amore”), descritte come alcune delle bombe usate per colpire Raqqa. In realtà le immagini sono cominciate a circolare già da sabato 14 novembre, mentre i bombardamenti di Raqqa sono iniziati nella notte tra sabato e domenica.

La fonte della foto è un pagina Facebook, U.S Army W.T.F! Moments che pubblica perlopiù foto e video comici riguardo l’esercito americano. Il giornalista svizzero Paolo Attivissimo, che spesso si occupa di bufale che circolano online, ha spiegato che i missili sono dei JDAM statunitensi, un particolare tipo di bomba che non è in dotazione all’esercito francese, il che rende ancora meno probabile che quegli stessi missili siano stati usati per bombardare Raqqa. Né l’esercito francese né quello americano hanno fatto alcuna dichiarazione su queste foto. Quindi non ci sono conferme né dell’autenticità né della falsità di queste foto, ma ci sono buone ragioni per diffidarne. U.S Army W.T.F! Moments ha risposto ad alcuni domande su Twitter sostenendo che le scritte sono state fatte da soldati americani sabato 14 novembre, in una base in Medio Oriente, non meglio identificata.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.