La Torre Eiffel illuminata con i colori della bandiera francese. (Christopher Furlong/Getty Images)

Attorno a Parigi

Le foto di lunedì, da tutto il mondo: musulmani che protestano contro l'ISIS, il minuto di silenzio osservato dal governo italiano, fiori e candele a Caracas, Praga e Berlino

La Torre Eiffel illuminata con i colori della bandiera francese. (Christopher Furlong/Getty Images)

Anche oggi le foto che oggi riguardano in qualche modo gli attentati di venerdì a Parigi sono piuttosto commoventi: migliaia di persone – dal presidente francese Francois Hollande alla Sorbona, ai ministri italiani in Parlamento, alla gente davanti alla porta di Brandeburgo di Berlino – che osservano un minuto di silenzio per ricordare le persone morte e ferite negli attentati; fiori, candele, fotografie e gente che piange o si abbraccia davanti ai bar e ai ristoranti colpiti, che mostrano ancora i colpi di proiettile sulle vetrine; moltissimi musulmani che esprimono la loro solidarietà pregando e bruciando in piazza il ritratto del capo dell’ISIS Abu Bakr al-Baghdadi. E poi c’è la Torre Eiffel illuminata di rosso bianco e blu e questa foto, scattata domenica in giro nelle ultime ore, di un poliziotto francese che piange e viene consolato da un altro.