• Libri
  • lunedì 26 Ottobre 2015

La carta giapponese fatta a mano

Un video racconta il procedimento tradizionale con cui da 800 anni si fabbrica la carta "Washi" in Giappone

“Making of Japanese handmade paper of Kyoto Kurotani” è un breve documentario realizzato dal videomaker giapponese Kuroyanagi Takashi, che racconta il processo con cui si fabbrica la carta washi, secondo un’antica tecnica giapponese. Il video è girato nella Kurotani Japanese Paper Hall, un centro di produzione cartaceo che usa lo stesso procedimento di 800 anni fa. La parola washi è composta da wa, che significa “giapponese”, e da shi che significa “carta”. È un tipo particolare di carta realizzata con le fibre vegetali del gelso da carta o di altre piante locali. La carta washi è morbida e vellutata, e viene spesso usata nelle arti tradizionali giapponesi Origami, Shodo e Ukiyo-e.