Matt Damon e Jessica Chastain alla prima di "The Martian". (Kevin Winter/Getty Images)
  • Cultura
  • domenica 13 Settembre 2015

Le prime foto del Toronto Film Festival

È già arrivata tantissima gente famosa – Jake Gyllenhaal, Rachel McAdams a Johnny Depp, tra gli altri (e George Clooney ha spiegato come piangono gli attori)

Matt Damon e Jessica Chastain alla prima di "The Martian". (Kevin Winter/Getty Images)

Giovedì 10 settembre è cominciata la 40esima edizione del Toronto International Film Festival, uno degli eventi di cinema più importanti del mondo. Durerà fino a domenica 20 settembre e saranno proiettati 399 film da 71 paesi: tra questi ce ne sono sette italiani, tra cui Mia madre di Nanni Moretti, Youth di Paolo Sorrentino e Sangue del mio sangue di Marco Bellocchio. Al Toronto Film Festival vengono presentati ogni anno sia grosse produzioni con ambizioni da Oscar sia film indipendenti: tra i film internazionali più attesi quest’anno c’è The Martian di Ridley Scott, con Matt Damon, Jessica Chastain, Chiwetel Ejiofor e Jeff Daniels, che racconta di un astronauta che rimane bloccato su Marte dopo una missione spaziale e che deve sopravvivere in attesa dei soccorsi. Un altro film di cui si parla bene è Trumbo, con Bryan Cranston – l’attore protagonista di Breaking Bad – che racconta di uno sceneggiatore americano negli anni del maccartismo. In questi primi giorni è stato proiettato Youth di Paolo Sorrentino, che era a Toronto insieme a diversi membri del cast. I più fotografati, comunque, sono stati George Clooney e Sandra Bullock, rispettivamente produttore e protagonista di Our brand is crisis, che racconta la storia vera di come una consulente politica americana aiutò un politico boliviano a vincere le elezioni del 2002.

Come già era successo a Venezia, uno dei film che ha attirato più attenzioni è stato The Danish Girl, con Eddie Redmayne e Alicia Vikander. Il film racconta della prima persona al mondo ad essere identificata come transessuale e la prima a sottoporsi ad un intervento chirurgico per cambiare sesso. Altri film da tenere d’occhio sono High rise, thriller distopico britannico con Tom Hiddleston, e Truth, film drammatico con Cate Blanchett e Robert Redford.