Una scritta formata dai tifosi del Liverpool prima della partita col Crystal Palace con le iniziali di Steven Gerrard e il suo numero di maglia (Stu Forster/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 17 Maggio 2015

Come è andata l’ultima partita di Steven Gerrard a Liverpool

Male per il Liverpool - ma il risultato importava a pochi - il resto è stato molto emozionante

Una scritta formata dai tifosi del Liverpool prima della partita col Crystal Palace con le iniziali di Steven Gerrard e il suo numero di maglia (Stu Forster/Getty Images)

Ieri il calciatore inglese Steven Gerrard ha giocato la sua ultima partita in casa con il Liverpool, la squadra con cui ha giocato tutte le partite da professionista. Il Liverpool ha perso in casa per 3-1 contro il Crystal Palace, ma sia prima che dopo la partita l’attenzione era tutta per Gerrard, che ha 34 anni e che la prossima stagione giocherà coi Los Angeles Galaxy. Gerrard è entrato in campo accompagnato dalle sue tre figlie, ed è stato accolto con lunghi cori e striscioni dei tifosi, che come di consueto prima della partita hanno cantato l’inno della squadra “You’ll Never Walk Alone”.

Alla fine della partita Gerrard ha parlato al microfono dello stadio, ringraziando in maniera commossa allenatori, compagni e tifosi:

Prima di tutto voglio ringraziare tutti quelli che nella squadra mi hanno aiutato in questi 17 anni. Ci sono troppi nomi da ricordare. Voglio ringraziare i miei compagni di squadra di oggi, anche quelli che non sono entrati in campo. E tutti i giocatori coi quali ho giocato in passato, che mi hanno reso quello che sono. Ma voglio riservare l’ultimo ringraziamento alle persone più importanti di ogni squadra di calcio: questi tifosi sono stati i migliori fra tutti quelli che ho incontrato. Prima di andarmene, prima che arrivino le lacrime… Ho giocato di fronte a un sacco di tifosi in giro per il mondo, ma lasciate che ve lo dica: voi siete i migliori. Grazie mille, vi auguro il meglio.

Gerrard ha 34 anni ed è il giocatore più importante nella storia recente della squadra: ha giocato 709 partite col Liverpool vincendo in tutto dieci trofei. Nella sua carriera ha giocato finora solo con il Liverpool: 17 stagioni, quasi tutte da titolare – anche la stagione in corso – e ad ottimi livelli. Fra il 2005 e il 2010, fra l’altro, Gerrard è stato uno dei centrocampisti più forti in Europa, nonostante abbia sempre rifiutato di lasciare il Liverpool per trasferirsi in squadre più prestigiose.