• Sport
  • martedì 21 aprile 2015

Le vecchie glorie del calcio a Saint Étienne

Si è giocata una partita di beneficenza per le Nazioni Unite, c'erano tra gli altri Zidane, Ronaldo, Djorkaeff, Trezeguet e Seedorf

Lunedì 20 aprile è stato giocato il 12esimo Match Against Poverty, una partita di calcio a scopo benefico organizzata ogni anno per raccogliere fondi destinati ai programmi di assistenza delle Nazioni Unite: quest’anno, nello specifico, per contrastare l’epidemia di ebola. Le due squadre che hanno giocato sono state una selezione dei migliori giocatori della squadra francese del Saint Étienne e una squadra composta da ex grandi giocatori di calcio e messa insieme da Ronaldo e Zidane, ambasciatori delle Nazioni Unite. La partita è stata giocata nello statdio Geoffroy-Guichard di Saint-Étienne davanti a 34.000 spettatori ed è finita 9-7 per il Saint-Étienne.

Le formazioni iniziali:

Nazioni Unite: Frank De Boer, Youri Djorkaeff, Karel Poborsky, Ronaldo, Clarence Seedorf, Zinedine Zidane, Christian Karembeu, Fabien Barthez, David Trezeguet, Gianluca Zambrotta, Eric Abidal.

Saint Étienne: Efstathios Tavlaridis, Kurt Zouma, Bjorn Kvarme, Alex, Laurent Batlles, Stephane Pedron, Lubomir Moravcik, Yohan Mollo, Jeremie Janott, Jonathan Brison, Julien Sable.

Tutti i gol:

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.