• postit
  • domenica 29 Marzo 2015

La Lega Araba si è accordata per creare una forza militare congiunta, ha detto il presidente egiziano al Sisi

I 22 paesi che fanno parte della Lega Araba si sono accordati domenica per creare una forza militare congiunta che si opponga all’estremismo e all’instabilità che caratterizza il Medio Oriente. La decisione, comunicata dal presidente egiziano Abdel Fattah al Sisi, è stata presa durante una riunione della Lega Araba a Sharm El Sheikh, in Egitto, pochi giorni dopo l’inizio degli attacchi aerei contro i ribelli Houthi in Yemen. Non sono ancora troppo chiari i dettagli dell’accordo, anche se è stato comunicato che la partecipazione alla forza militare congiunta non è obbligatoria per i paesi della Lega Araba.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.