• Mondo
  • domenica 22 Marzo 2015

Le foto di Michelle Obama in Cambogia

Ha parlato e scherzato con gli studenti di un liceo a Siem Reap e ha fatto la turista nel famoso tempio di Angkor Wat, tra le altre cose

Michelle Obama, la moglie del presidente degli Stati Uniti Barack Obama, ha concluso oggi un viaggio ufficiale di cinque giorni in Giappone e Cambogia. Il viaggio è stato programmato per promuovere la campagna governativa Let Girls Learn, che ha come obiettivo quello di incoraggiare la scolarizzazione delle ragazze nelle scuole dei paesi in via di sviluppo. Obama è arrivata in Cambogia venerdì 20 marzo e ha visitato diversi posti, fra cui una scuola superiore vicino alla città di Siem Reap e il famoso tempio khmer di Angkor Wat. Durante l’incontro con gli studenti di una scuola superiore, Obama ha detto ai ragazzi: «usate le vostre voci per chiedere un miglioramento delle cose, che siano un migliore sistema educativo o sanitario, o più libertà ed eguaglianza».

Obama è la prima first lady a compiere una viaggio in Cambogia. Nel 2012 suo marito Barack Obama era stato il primo presidente degli Stati Uniti a visitare la Cambogia, che in seguito alla Seconda guerra mondiale ha avuto una storia molto travagliata. Fra il 1975 e il 1979 il paese fu governato dalla dittatura dei Khmer Rossi, che uccisero circa due milioni di persone, condannarono a morte intellettuali e chiusero moltissime scuole. Oggi in Cambogia governa una monarchia parlamentare, ma ci sono lo stesso diversi problemi di rispetto dei diritti umani e alcuni guai nel sistema educativo: solo il 20 per cento degli studenti cambogiani riesce infatti a concludere la scuola superiore.