• postit
  • venerdì 20 Febbraio 2015

I partiti politici yemeniti si sono accordati per formare un “consiglio di transizione popolare” per risolvere la grave crisi in Yemen

Alcuni partiti politici yemeniti si sono accordati venerdì per istituire un “consiglio di transizione popolare” che aiuti il paese a uscire dalla grave crisi che dura ormai da parecchi mesi. L’annuncio è stato fatto dal mediatore delle Nazioni Unite Jamal Benomar. La decisione è stata presa dopo che nelle scorse settimane gli houthi, un gruppo di ribelli sciiti provenienti dal nord dello Yemen, era riuscito a prendere il controllo di San’a’, la capitale yemenita, e a costringere governo e presidente a presentare le loro dimissioni. Benomar ha detto: «L’accordo di oggi non è definitivo, ma è un passo importante che apre la strada verso un accordo più ampio».

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.