• postit
  • giovedì 5 Febbraio 2015

Harith al Nadhari, uno dei leader e ideologo di al Qaida in Yemen, è stato ucciso in un attacco coi droni nella provincia yemenita di Shabwah

Al Qaida nella penisola arabica (AQAP, la potente divisione yemenita di al Qaida) ha confermato l’uccisione di uno dei suoi leader, l’ideologo Harith al Nadhari. Nadhari aveva diffuso di recente un comunicato in cui diceva che AQAP aveva incoraggiato l’attacco terroristico contro la sede del settimanale satirico francese Charlie Hebdo lo scorso 7 gennaio a Parigi. AQAP ha detto che Nadhari è stato ucciso in un attacco di un drone americano nella provincia meridionale di Shabwah, insieme ad altri tre membri del gruppo. AQAP è attualmente la divisione più potente di al Qaida e l’unica a cui è stato affidato il mandato di compiere attentati in Occidente. Da anni gli Stati Uniti proseguono una campagna aerea con i droni contro miliziani del gruppo in Yemen.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.