• postit
  • giovedì 5 Febbraio 2015

Amy Pascal si è dimessa dagli incarichi di co-presidente di Sony e di presidente del Motion Pictures Group della società

L’annuncio è stato fatto da Sony. Amy Pascal era stata criticata molto nelle ultime settimane dopo che erano state diffuse alcune sue mail dove denigrava i gusti cinematografici del presidente americano Barack Obama (le mail erano state diffuse a seguito di uno degli attacchi informatici subiti da Sony). Pascal stava discutendo del suo rinnovo contrattuale da mesi: lascerà i suoi incarichi il prossimo maggio, non è stato comunicato il nome del suo successore.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.