• Mondo
  • domenica 18 Gennaio 2015

La grande messa del Papa a Manila

Papa Francesco è arrivato su una papamobile modificata per assomigliare a una "jeepney" (e cos'è?): c'erano ad ascoltarlo sei milioni di persone

Papa Francesco si trova a Manila, la capitale delle Filippine, dopo avere fatto visita ai luoghi devastati dal tifone Haiyan nel novembre 2013. Oggi, domenica 18 gennaio, ha tenuto una messa al parco Rizal di Manila a cui hanno partecipato circa sei milioni di persone, hanno stimato le autorità. Papa Francesco è arrivato nel parco su una papamobile basata sul design di una jeepney, un tipo di jeep risalente al periodo della Seconda Guerra Mondiale che nelle Filippine è uno dei mezzi di trasporto pubblici più popolari.

Papa Francesco ha indossato anche domenica una mantellina anti-pioggia gialla, dello stesso tipo di quella che aveva indossato il giorno prima. Nel 1995 Papa Giovanni Paolo II tenne una messa nello stesso parco, a cui parteciparono cinque milioni di persone: per oggi le autorità locali ne aspettavano inizialmente sei milioni (nelle Filippine i cattolici sono 80 milioni). Questo è l’ultimo giorno di visita di Papa Francesco in Asia: domenica mattina il Papa ha visitato l’Università di Santo Tomas, dove erano presenti duecentomila persone. Il Papa ha incontrato e risposto alle domande di alcuni bambini poveri: ha detto che il mondo deve imparare a piangere assieme a chi ha bisogno di aiuto, e che la società deve anche iniziare ad ascoltare le ragazze e le donne.