• Mondo
  • giovedì 1 Gennaio 2015

Capodanno 2015, 30 foto dal mondo

Qualche protesta a Times Square e una strage a Shanghai: nel resto del mondo fuochi d'artificio e baci e belle immagini

Capodanno 2015 (che non si sa mai se “Capodanno” sia la fine del 2014 o l’inizio del 2015) è arrivato ed è stato celebrato ormai in tutto il mondo (gli ultimi luoghi tra l’Alaska e il Pacifico sono nel 2015 dalla fine mattinata italiana) con la consueta routine di immagini di fuochi di artificio e celebrazioni: routine che quest’anno è modificata in particolare dalle notizie della strage a Shanghai, dove 36 persone sono morte nella calca, dai morti negli incendi di Manila (non una cosa nuova, però), e da una piccola protesta contro le violenze della polizia americana durante i consueti festeggiamenti a Times Square, a New York. In quasi tutte le altre grandi città tutto si è svolto come ogni anno, da Sydney e Wellington a muoversi verso Ovest.

Il video della discesa della palla di Times Square, attivata dalla famiglia del sindaco de Blasio