• Italia
  • mercoledì 24 dicembre 2014

Le carceri italiane in 16 slide

La situazione è lontana dall'essere ideale ma è migliorata parecchio negli ultimi anni, mostrano i dati presentati dal ministro della Giustizia Andrea Orlando

Lunedì 22 dicembre il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha presentato un rapporto sulla situazione del sistema carcerario italiano, una specie di bilancio di fine anno con dati e statistiche. Orlando ha parlato, naturalmente, dello storico problema del sovraffollamento delle carceri, dicendo che nel 2014 sono stati raggiunti risultati importanti e che il 2015 sarà l’anno in cui «i posti disponibili nelle carceri coincideranno con il numero dei detenuti»; ha parlato dei ricorsi delle persone detenute che la Corte di Strasburgo ha dichiarato irricevibili perché nel frattempo l’Italia ha risolto la questione davanti a un giudice nazionale; ha parlato della scadenza prevista per il marzo del 2015 sulla chiusura definitiva degli ospedali psichiatrici giudiziari. Tutto questo presentando queste 16 slide, che contengono molti dati interessanti sullo stato delle carceri in Italia.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.