• photogallery
  • Questo articolo ha più di otto anni

Transizione

Danila Tkachenko fotografa persone che stanno diventando grandi, proprio in quel momento lì

Transition Age

Danila Tkachenko è un artista visuale russo specializzato in fotografia documentaria, il cui intero lavoro è da sempre incentrato sul tema dell’identità. Col suo primo progetto fotografico, Transition Age, Tkachenko ha studiato la transizione tra l’infanzia e l’età adulta, fotografando decine di adolescenti russi e intervallando le loro immagini con quelle di parchi giochi abbandonati e muri colorati da graffiti, che ricordano gli scarabocchi dei bambini. Come spiega lui stesso:

Con “Transition Age” ho voluto esplorare lo stato interiore di una persona nel periodo in cui si abbandona l’infanzia e si entra nell’età adulta. Per la prima volta il soggetto affronta il mondo sociale e le sue difficoltà, da adulto e non più come un bambino, ma un adulto che non ha ancora fatto l’esperienze necessarie per affrontare certe sfide. La prima delusione di questo nuovo modo di vedere il mondo gradualmente sradica la spontaneità tipica dell’infanzia. Questo senso di dualismo e inferiorità, e la perdita del contatto con se stessi e gli altri, spingono una persona ad indossare una maschera. Gradualmente l’infanzia, con tutte le sue immagini e i suoi mondi magici, è avvolta nella nebbia e diventa ridicola e inutile.

Danila Tkachenko quest’anno ha vinto il primo premio nella categoria “Storie – ritratto in posa” del World Press Photo 2014. Tutti i suoi lavori si possono vedere sul suo sito.