• Mondo
  • sabato 4 Ottobre 2014

I politici ucraini, maltrattati

Finiti dentro un cassonetto o presi di mira con delle torte: il Washington Post ha messo insieme un video con gli ultimi incidenti che li hanno riguardati

Il Washington Post ha messo insieme in un unico video alcuni incidenti occorsi a diversi politici ucraini nelle ultime settimane. All’inizio del filmato viene mostrato Oleh Makhnitsky, un consigliere del presidente Petro Poroshenko, a cui viene lanciata addosso una torta durante una conferenza stampa, giovedì 2 ottobre. Nella seconda scena alcune persone spingono il parlamentare Vitaly Zhuravsky dentro a un cassonetto della spazzatura nei pressi del Parlamento. Le immagini risalgono al 16 settembre. Zhuravsky è un esponente del Partito delle Regioni dell’ex presidente Viktor Yanukovich, sfiduciato dal parlamento lo scorso febbraio nel mezzo delle proteste di piazza Indipendenza, a Kiev. Zhuravsky è stato anche vicesindaco di Kiev nel 2006 e tra i promotori di una controversa legge approvata a gennaio che restringeva le manifestazioni anti-governative. Nella terza scena, girata a metà agosto, il parlamentare Oleksandr Shevchenko colpisce il suo collega Oleh Lyashko alla testa, di fronte a molti giornalisti, in seguito a una lite. 

In Ucraina da circa un mese è in vigore una tregua fra governo e i ribelli filo-russi che occupano ancora alcune zone nell’est del paese. In realtà nessuno sta rispettando i termini della tregua, e allo stesso tempo nessuna delle due parti sembra intenzionata ad alzare il livello dello scontro. Negli ultimi giorni, comunque, si sono intensificati gli scontri all’aeroporto di Donetsk, controllato dal governo ma diventato obiettivo dei ribelli. Il malcontento in Ucraina rimane molto alto, e la frustrazione verso il governo e i funzionari pubblici anche: questo spiega gli episodi di violenza contenuti nel video del Washington Post.