• Mondo
  • sabato 19 Luglio 2014

L’esplosione di un autobus in Cina

È stato tamponato da un camion che trasportava liquido infiammabile: ci sono almeno 38 morti

Nella provincia meridionale cinese di Hunan un camion che trasportava liquido infiammabile ha avuto un incidente con un autobus locale ed è esploso alla 3 di mattina di sabato 19 luglio – in Italia erano le 21 di venerdì. Ci sono almeno 38 morti e cinque feriti, secondo l’agenzia di statale cinese Xinhua. In tutto sono stati coinvolti nell’incidente cinque veicoli: l’incidente è stato provocato dal camion, che prima di esplodere aveva colpito la parte posteriore dell’autobus. Secondo il quotidiano cinese People’s Daily, sono stati soccorsi solo quattro passeggeri.

I vigili del fuoco sono riusciti a spegnere l’incendio provocato dall’incidente dopo circa cinque ore. Al Jazeera riporta che la televisione di stato cinese ha trasmesso alcune immagini dal luogo dell’incidente mostrando i due veicoli in gran parte bruciati e quelli che sembrano i resti dei bagagli di alcuni passeggeri.

Secondo BBC, molti abitanti della zona si sono lamentati in passato per la notevole frequenza degli incidenti stradali dando la colpa alla la scarsa manutenzione delle strade.

foto: AP Photo