• Sport
  • sabato 5 luglio 2014

L’infortunio di Neymar

Dopo un brutto fallo del colombiano Zuniga, che lo ha colpito alla schiena con una ginocchiata: si è fratturato una vertebra e il suo Mondiale è finito

Neymar, uno dei calciatori più forti e di talento del Brasile, ha subito un grave infortunio durante la partita dei quarti di finale tra Brasile e Colombia, giocata venerdì 4 luglio a Fortaleza e vinta dal Brasile 2-1. Neymar è stato colpito alla schiena con una ginocchiata dal terzino colombiano Juan Camilo Zúñiga, quando mancavano tre minuti alla fine dei tempi regolamentari e il Brasile vinceva già 2-1. È sembrata una cosa piuttosto seria quando altri giocatori, anche James Rodriguez della Colombia, si sono avvicinati a Neymar, rimasto a terra dolorante, chiedendo che entrassero in campo i soccorsi.

Neymar è stato trasportato fuori dal campo in barella, e poi all’ospedale di Fortaleza, dove i medici hanno diagnosticato una frattura della terza vertebra lombare. Diversi tifosi si erano riuniti fuori dall’ospedale, nella notte, in attesa di notizie sulle condizioni di Neymar. Il Brasile affronterà la Germania in semifinale martedì 8 luglio, ma il Mondiale di Neymar di fatto è finito.

Il medico della nazionale di calcio, Rodrigo Lasmar, ha detto al network brasiliano SportTV che occorreranno diverse settimane prima che Neymar possa tornare in campo: «Non è un infortunio che richiede un intervento chirurgico, ma dovrà rimanere immobile per un po’, per poter recuperare». In un comunicato ufficiale la federazione calcistica brasiliana ha confermato il tipo di infortunio occorso a Neymar: «Neymar è fuori dal Mondiale. Ha subito la frattura della terza vertebra e non potrà recuperare in tempo per le altre due partite rimanenti del Mondiale – i tempi di recupero previsti dallo staff medico sono di quattro settimane».

Zuniga era già stato molto criticato durante la partita per una serie di brutti falli verso la fine del primo tempo, come quello all’attaccante brasiliano Hulk. A fine partita lo stesso Hulk ha riconosciuto l’importanza di Neymar per il Brasile e la gravità della sua assenza da un punto di vista umano e sportivo.

Anche le prime pagine di oggi del Brasile parlano dell’infortunio di Neymar, con grandi foto del suo infortunio in prima pagina.

Molti calciatori – tra cui calciatori avversari, e anche giocatori di altri sport – hanno espresso sui social network a Neymar gli auguri per una rapida guarigione. Lionel Messi, calciatore argentino (l’Argentina giocherà negli altri quarti di finale), è compagno di Neymar al Barcellona, e lo ha salutato sulla sua pagina Facebook ufficiale. Anche la presidente brasiliana Dilma Rousseff ha pubblicato una serie di tweet riguardo l’infortunio di Neymar, tra cui uno che dice: «Tutto il nostro appoggio a Neymar!»

 

 

 

.
Mostra commenti ( )