• Italia
  • mercoledì 18 Giugno 2014

Maturità 2014: tutte le tracce dei temi

Quasimodo per l'analisi del testo, l'Europa di un secolo fa e quella di oggi per il tema storico, Renzo Piano e le periferie per il tema generale: è iniziato l'esame di stato

Oggi è iniziato l’esame di stato per le scuole superiori con la prima prova scritta, il tema di maturità. Ai 491.224 studenti partecipanti sono state proposte, come ogni anno diverse tracce e tipologie di temi: analisi del testo, ambito artistico letterario, ambito scientifico, ambito socio-economico, ambito storico-politico, tema di carattere storico e tema di attualità. Per l’analisi del testo, per esempio, c’era un componimento di Salvatore Quasimodo, mentre il tema storico copriva un argomento piuttosto ampio, proponendo di mettere in evidenza le differenze tra l’Europa di un secolo fa e quella attuale.

Le tracce integrali dei temi di maturità 2014

Le tracce dei temi di maturità in breve

Tipologia A – Analisi del testo
– “Ride la gazza, nera sugli aranci” di Salvatore Quasimodo.

Tipologia B – Saggio breve
Ambito artistico letterario – Il tema del dono
Ambito socio-economico – Le nuove responsabilità
Ambito storico-politico – Violenza non-violenza: due volti del Novecento
Ambito tecnico-scientifico – La tecnologia pervasiva

Tipologia C – Tema di carattere storico
– L’Europa del 1914 e l’Europa del 2014: quali le differenze?

Tipologia D – Tema di attualità
– Riflessioni sulle periferie, partendo da un testo di Renzo Piano

em 18 Giugno 201412:37

Il ministro dell’Istruzione, su Twitter:

em 18 Giugno 201411:33

La prima prova non può durare più di 6 ore, quindi chi sta scrivendo il tema di maturità ha tempo fino alle 14:30 circa per terminare e consegnare il testo. 

em 18 Giugno 201410:15

Per la traccia del tema di maturità in ambito tecnico-scientifico è stato scelto, tra gli altri, un articolo di Fabio Chiusi pubblicato sull’Espresso.

Anche la Silicon Valley ha la sua religione. E potrebbe presto diventare il paradigma dominante tra i vertici e gli addetti ai lavori della culla dell’innovazione contemporanea. È il «transumanismo» e si può definire, scrive il saggista Roberto Manzocco in “Esseri Umani 2.0” (Springer, pp. 354), come «un sistema coerente di fantasie razionali para-scientifiche», su cui la scienza cioè non può ancora pronunciarsi, «che fungono da risposta laica alle aspirazioni escatologiche delle religioni tradizionali».

Per convincersene basta scorrerne i capisaldi: il potenziamento delle nostre capacità fisiche e psichiche; l’eliminazione di ogni forma di sofferenza; la sconfitta dell’invecchiamento e della morte. Ciò che piace ai geek della Valley è che questi grandiosi progetti di superamento dell’umano nel “post-umano” si devono, e possono, realizzare tramite la tecnologia. E tecniche, la cui fattibilità è ancora tutta da scoprire, come il “mind uploading”, ossia il trasferimento della coscienza su supporti non biologici, e le “nanomacchine”, robot grandi come virus in grado di riparare le cellule cancerose o i danni da malattia degenerativa direttamente a livello molecolare. Facile lo scetticismo e l’ironia sui proclami di questi strani eredi dell’Oltreuomo nietzschiano e dei Futuristi in salsa tecnoutopista, le cui radici vengono nel volume individuate nell’alchimia occidentale, nella pratica egizia della mummificazione e nel pensiero taoista. Ma, sostiene Manzocco, giornalista scientifico e scrittore, il transumanismo «non fa più ridere».

em 18 Giugno 201410:01

Qualche dettaglio in più sul saggio di ambito storico-politico, una delle tracce del tema di maturità: “Violenza e non-violenza: due volti del Novecento”. C’è da aguzzare la vista.

em 18 Giugno 20149:47

Il foglio con la traccia del tema di maturità per l’analisi del testo, su Quasimodo.

em 18 Giugno 20149:39

La traccia del tema storico di maturità, in breve, pone questo argomento da trattare: L’Europa del 1914 e l’Europa del 2014: quali le differenze?

em 18 Giugno 20149:36

La traccia del tema di maturità di argomento storico.

em 18 Giugno 20149:24

Marianna Bruschi, giornalista del Gruppo l’Espresso, ha pubblicato un elenco degli autori citati nelle tracce dei temi di maturità di quest’anno.

Ambito artistico-letterario: Il dono.
Grazia Deledda, Il dono di Natale.
Theodor W. Adorno, Minima moralia. Meditazioni della vita offesa.
Marco Aime e Anna Cossetta, Il dono al tempo di Internet
Mark Anspach, Cosa significa ricambiare? Dono e reciprocità.
Enzo Bianchi, Dono. Senza reciprocità

Ambito socio-economico: Le nuove responsabilità.
Wolfgang Behringer, Storia culturale del clima
Amartya Sen, Lo sviluppo è libertà. Perché non c’è crescita senza democrazia
Luce Irigaray, Condividere il mondo
Jacques Attali, Domani, chi governerà il mondo?

Argomento storico-politico: Violenza-non violenza: due volti del Novecento
George L. Mosse, Le guerre mondiali. Dalla tragedia al mito dei caduti
Walter Benjamin, Per la critica della violenza
Hannah Arendt, Sulla violenza
Mohandas K. Gandhi, Antiche come montagne
Martin Luther King, il discorso

Ambito tecnico-scientifico
Fabio Chiusi, Trans Umano la trionferà
Massimo Gaggi, E il robot prepara cocktail e fa la guerra
Dianora Bardi, La tecnologia da sola non fa scuola
Umberto Galimberti, Psiche e techne. L’uomo nell’età della tecnica

em 18 Giugno 20149:16

La foto di un foglio con la traccia del tema di ordine generale della maturità.

em 18 Giugno 20149:14

Qualche informazione in più sulla traccia del tema di maturità per il saggio di ambito scientifico. A quanto pare devono essere usati come fonti un articolo di Fabio Chiusi pubblicato sull’Espresso in cui si tratta l’argomento del “transumanismo” e un pezzo pubblicato su Nòva del Sole 24 Ore.

em 18 Giugno 20149:06

La traccia del tema di ordine generale prende spunto da un articolo di Renzo Piano, pubblicato sul Domenicale del Sole 24 Ore lo scorso gennaio e intitolato “Il rammendo delle periferie”.

Siamo un Paese straordinario e bellissimo, ma allo stesso tempo molto fragile. È fragile il paesaggio e sono fragili le città, in particolare le periferie dove nessuno ha speso tempo e denaro per far manutenzione. Ma sono proprio le periferie la città del futuro, quella dove si concentra l’energia umana e quella che lasceremo in eredità ai nostri figli. C’è bisogno di una gigantesca opera di rammendo e ci vogliono delle idee. Siamo un Paese che è capace di costruire i motori delle Ferrari, robot complicatissimi, che è in grado di lavorare sulla sospensione del plasma a centocinquanta milioni di gradi centigradi. Possiamo farcela perché l’invenzione è nel nostro Dna. Come dice RobertoBenigni, all’epoca di Dante abbiamo inventato la cassa, il credito e il debito: prestavamo soldi a re e papi, Edoardo I d’Inghilterra deve ancora renderceli adesso.

em 18 Giugno 20148:56

Ricapitolando, per quanto se ne sa fino a ora, sulle tracce di maturità.

– Analisi del testo: Quasimodo.
– Saggio ambito artistico letterario: il tema del dono.
– Saggio ambito socio-economico: le nuove responsabilità.
– Saggio ambito storico-politico: violenza e non violenza, due volti del Novecento.
– Saggio ambito scientifico: la tecnologia pervasiva.
– Tema di carattere storico: Europa.
– Tema di ordine generale: Renzo Piano, tra gli spunti.

em 18 Giugno 20148:52
em 18 Giugno 20148:50
em 18 Giugno 20148:48

Un’altra traccia del tema di maturità dovrebbe essere sulla violenza e il mondo di oggi.

em 18 Giugno 20148:41

La traccia su Quasimodo potrebbe riguardare “Ride la gazza, nera sugli aranci”, che fa così:

Forse è un segno vero della vita:
intorno a me fanciulli con leggeri
moti del capo danzano in un gioco
di cadenze e di voci lungo il prato
della chiesa. Pietà della sera, ombre
riaccese sopra l’erba così verde,
bellissime nel fuoco della luna!
Memoria vi concede breve sonno:
ora, destatevi. Ecco, scroscia il pozzo
per la prima marea. Questa è l’ora:
non più mia, arsi, remoti simulacri.
E tu vento del sud forte di zàgare,
spingi la luna dove nudi dormono
fanciulli, forza il puledro sui campi
umidi d’orme di cavalle, apri
il mare, alza le nuvole dagli alberi:
già l’airone s’avanza verso l’acqua
e fiuta lento il fango tra le spine,
ride la gazza, nera sugli aranci.

Ma, di nuovo, gran calma e aspettiamo.

em 18 Giugno 20148:39

La password del ministero per aprire i plichi delle tracce del tema di maturità è questa, se volete leggerci dentro qualcosa.

em 18 Giugno 20148:38

È sempre l’anno di Quasimodo, forse questa volta sul serio.

em 18 Giugno 20148:35

Iniziano a circolare le prime cose sui temi di maturità, da prendere con le molle.

em 18 Giugno 20148:29

Per gli orali, invece, c’è ancora tempo. 

em 18 Giugno 20148:20

Tra una decina di minuti sarà comunicato dal ministero dell’Istruzione il codice per aprire i plichi telematici, contenenti le tracce dei temi di maturità.

em 18 Giugno 20148:14

L’attuale ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, non scrive tweet da 25 giorni, forse gli studenti si dovranno accontentare dell’in bocca al lupo di chi l’ha preceduta al ministero. 

em 18 Giugno 20148:10

I controlli, spiega sempre il ministero dell’Istruzione, ci saranno anche quest’anno per evitare che ci siano irregolarità durante lo svolgimento delle prove di maturità.

Nel corso di tutte le prove i commissari assicureranno la massima vigilanza. Non sarà consentito l’accesso alle scuole da parte di estranei. Prima dell’inizio delle prove agli studenti sarà richiesto di consegnare i cellulari e ogni altro apparecchio digitale in loro possesso. I banchi, dove possibile, saranno disposti l’uno dietro l’altro, in fila indiana. La Polizia Postale e delle Comunicazioni, in collaborazione con il Miur, già da settimane ha intrapreso iniziative di controllo preventivo soprattutto per evitare la diffusione attraverso la Rete di bufale e tracce false che possano trarre in inganno i ragazzi.

em 18 Giugno 20148:07

La spiegazione del ministero dell’Istruzione sul sistema usato per mantenere segrete le tracce del tema della maturità fino all’ultimo:

L’invio delle tracce avviene ormai da tre anni attraverso il cosiddetto plico telematico. Si tratta di ‘buste’ criptate recapitate per via informatica alle scuole. Per la loro apertura è necessaria una password che viene resa nota solo la mattina della prova.

em 18 Giugno 20148:03

L’ex ministro dell’Istruzione su Twitter.

em 18 Giugno 20148:00

Come avviene sempre prima della diffusione delle informazioni ufficiali, sulle tracce di maturità circolano da diverse ore voci (quasi sempre del tutto infondate o non verificabili) sulle tracce del tema di maturità scelte dal Ministero per la prima prova. Capita spesso che gli argomenti più di attualità e dati per maggiormente probabili poi non escano, tuttavia sul portale Studenti.it sono dati come probabili argomenti dei temi della maturità l’ambiente, i social network, Gabriel García Márquez e Nelson Mandela, entrambi morti di recente.