• Sport
  • lunedì 9 Giugno 2014

I grossi guai della FIFA secondo John Oliver

Un comico inglese ha sintetizzato efficacemente i problemi dei Mondiali in Brasile in un video che circola molto online

Circola molto online il video di una recente puntata del Last Week Tonight with John Oliver – un programma comico che va in onda sul canale americano via cavo HBO – in cui il comico inglese John Oliver racconta in modo originale e divertente i numerosi problemi legati all’organizzazione dei prossimi Mondiali: perlopiù relativi all’associazione che li organizza da sempre, la FIFA. Partendo da una domanda: come ha fatto la FIFA a rendere intollerabile per i brasiliani la cosa che più gli piace al mondo, cioè il calcio?

Oliver definisce la FIFA – acronimo per Fédération Internationale de Football Association –un’organizzazione «ridicola e grottesca», di cui elenca le numerose vicende legali e casi di corruzione (solo nell’ultima settimana, sono state pubblicate due inchieste del New York Times e del Sunday Times riguardo il coinvolgimento della FIFA rispettivamente nella manipolazione del risultato di alcune amichevoli prima dei Mondiali del 2010 e nello scambio di tangenti per assegnare al Qatar i Mondiali del 2022).

Oliver è un comico piuttosto noto nel Regno Unito e negli Stati Uniti. Ha lavorato per anni come scrittore per il programma comico The Daily Show with Jon Stewart, posto che ha lasciato nel 2013 per condurre il Last Week Tonight. Ha anche un ruolo ricorrente nella serie televisiva Community.