Chi ha vinto a Cannes

Tutti i premi e le foto: la Palma d’oro a Winter Sleep del regista turco Nuri Bilge Ceylan, il Gran Premio della giuria a Le Meraviglie di Alice Rohrwacher, unico film italiano in concorso.

Si è conclusa la 67esima edizione del festival di Cannes: la Palma d’oro è andata a Winter Sleep del regista turco Nuri Bilge Ceylan. Il Gran Premio della giuria è stato assegnato a Le Meraviglie di Alice Rohrwacher, unico film italiano in concorso.
Bennett Miller ha ricevuto il premio alla regia per Foxcatcher. Il premio per la miglior sceneggiatura è stato assegnato ai russi Andrey Zvyagintsev e Oleg Negin per il film Leviathan. Julianne Moore è stata premiata come miglior attrice per la sua interpretazione in Maps to the stars di David Cronenberg. Il premio per il miglior attore è stato assegnato a Timothy Spall per il film Mr Turner di Mike Leigh. La Camera d’Or, con cui viene premiata la miglior opera prima di tutte le sezioni, è andata a Party Girl dei francesi Claire Burger, Samuel Theis e Marie Amachoukeli.

 

Tutti i premi:
Palma d’oro al miglior film: Winter Sleep di Nuri Bilge Ceylan
Grand Prix speciale della giuria: Le Meraviglie di Alice Rohrwacher
Prix d’interprétation féminine (migliore attrice): Julianne Moore per Maps to the stars
Prix d’interprétation masculine (miglior attore): Timothy Spall per Mr Turner
Prix de la mise en scène (miglior regista): Bennett Miller per Foxcatcher
Prix du scénario (miglior sceneggiatura): Andrey Zvyagintsev e Oleg Negin per Leviathan
Camera d’Or (miglior opera prima di tutte le sezioni): Party Girl di Claire Burger, Samuel Theis e Marie Amachoukeli
Premio della giuria (ex aequo): Mommy di Xavier Dolan, Adieu au Langage di Jean-Luc Godard
Palma d’oro al miglior cortometraggio: Leidi di Simon Mesa Soto

Le foto più belle del Festival di Cannes 2014

Mostra commenti ( )