Il cinema di Gordon Willis

Il famoso e apprezzato direttore della fotografia è morto a 82 anni, lavorò con Woody Allen in film celebri e molto apprezzati dalla critica come "Manhattan" e "Io e Annie"

Gordon Willis è morto lunedì 19 maggio a Falmouth, nel Massachusetts, aveva 82 anni. Willis è stato uno dei più importanti e apprezzati direttori della fotografia al mondo, soprattutto attivo tra gli anni Settanta e l’inizio degli Ottanta. Lavorò a lungo con grandi registi come Francis Ford Coppola, nella serie del Padrino, e con Woody Allen, in Io e Annie (1977) e Manhattan (1979), in bianco e nero, film che ebbero un grande successo – soprattutto di critica – e che furono da lì in poi citati spessissimo come grandi esempi di fotografia.

Willis lavorò come direttore della fotografia anche in altri film di successo, uno dei più citati è Tutti gli uomini del presidente (1976), diretto da Alan J. Pakula. I film a cui Willis lavorò tra il 1971 e il 1977 vinsero complessivamente 19 premi Oscar e ottennero 39 nomination.

Foto: AP Photo/Chris Pizzello