• postit
  • venerdì 16 Maggio 2014

La corte d’appello di Roma ha confermato le assoluzioni per i cinque imputati per presunti abusi sessuali a Rignano Flaminio

Roma, 16 mag. (TMNews) – La Corte d’appello di Roma ha confermato la sentenza di primo grado per il processo sui presunti abusi sessuali a danno di alcuni bambini di Rignano Flaminio, alunni della scuola materna Olga Rovere. Sotto accusa c’erano cinque persone.

I giudici della III sezione della corte d’appello hanno confermato la sentenza di assoluzione per tutti gli imputati. La motivazione della decisione assunta oggi verrà depositata entro 90 giorni.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.