Il prossimo film di Paolo Sorrentino

Si chiamerà "Youth", le riprese cominciano a maggio, il cast non è niente male (e c'è anche un altro progetto in ballo: una serie tv su un papa)

A maggio cominceranno le riprese del nuovo film di Paolo Sorrentino, il regista italiano che con La grande bellezza pochi mesi fa ha vinto tantissimi premi internazionali, tra cui un Oscar e un Golden Globe.

Il film si intitolerà Youth (“La giovinezza”) e racconterà la storia di due amici di circa 80 anni in vacanza sulle Alpi, che guardano indietro alla vita che hanno vissuto e pensano al tempo che gli rimane. Uno è un regista che fatica a completare il suo ultimo film, l’altro è un compositore e direttore d’orchestra in pensione, tentato di riprendere a fare il suo lavoro. Il film descrive la relazione dei due protagonisti con i loro figli e con gli altri ospiti dell’hotel in cui trascorrono la vacanza. Come osserva il Guardian, per quello che ne sappiamo il film torna su alcuni dei temi ricorrenti nei lavori di Sorrentino: l’invecchiamento, il passare del tempo, l’arte.

Il cast del film è notevole: secondo quanto annunciato dovrebbe comprendere Michael Caine, Harvey Keitel, Paul Dano, Jane Fonda e Rachel Weisz. Sarà la seconda volta che Sorrentino lavora con attori di lingua inglese dopo This Must Be The Place, il film del 2011 con Sean Penn.

Youth non è il suo unico progetto aperto: nei prossimi mesi Sorrentino lavorerà anche a una serie tv, una coproduzione tra Sky e la casa di produzione Wildside. La serie, composta da otto episodi, ha come titolo provvisorio The Young Pope (“Il giovane papa”) e secondo quanto dichiarato da uno dei produttori racconterà la storia di un immaginario papa italoamericano.