Muri disegnati a Teheran

L'artista iraniano Mehdi Ghadyanloo ha dipinto più di cento palazzi della capitale con scene colorate, surreali e tridimensionali

Mehdi Ghadyanloo è un artista e designer iraniano che insieme al gruppo di pittori Blue Sky Painters ha realizzato più di cento murales a Teheran, in Iran, trasformando – col sostegno delle autorità – molti palazzoni grigi in colorate opere d’arte. I suoi progetti sono spesso tridimensionali, giocano con la profondità e le illusioni ottiche; altri raffigurano scene surreali, come locomotive che corrono sul soffitto e uomini che camminano a testa in giù, oppure interagiscono con l’ambiente circostante, come la pioggia dipinta su una facciata che cade su un albero reale. Altri lavori di Mehdi Ghadyanloo si possono guardare sulla sua pagina Facebook.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.