• Sport
  • domenica 4 maggio 2014

La Juventus ha vinto lo scudetto

Senza avere giocato: perché la Roma ha perso contro il Catania, e non può più raggiungere il primo posto in classifica

La Juventus ha vinto matematicamente il suo terzo scudetto consecutivo con due giornate di anticipo. La Roma, la seconda in classifica a 8 punti dalla Juventus, ha perso oggi contro il Catania per 4-1, in una delle partite del 36esimo turno del campionato di Serie A. La Juventus ha ora 93 punti, e domani sera giocherà il posticipo a Torino contro l’Atalanta: anche se dovesse perdere tutte le partite da qui alla fine del campionato, rimarrebbe comunque al primo posto. La Juventus può ancora battere il record di punti ottenuti nella Serie A a 20 squadre da quando una vittoria ne vale tre (oggi il record appartiene all’Inter della stagione 2006/2007, che fece 97 punti). Sul suo profilo Twitter e sul canale YouTube la Juventus sta pubblicando video e foto della festa per la vittoria.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.