• Media
  • martedì 15 Aprile 2014

Le foto che hanno vinto il Pulitzer

Tyler Hicks è stato premiato per le immagini scattate dentro un centro commerciale di Nairobi durante l'attacco terrorista dello scorso settembre

Tyler Hicks è americano, ha 44 anni ed è un fotogiornalista del New York Times. Lunedì 14 aprile ha vinto il premio Pulitzer – il più importante e autorevole premio per giornalisti – nella categoria “Breaking News Photography” per la sua copertura dell’attacco terroristico al centro commerciale Nakumatt Westgate a Nairobi, in Kenya, fra il 21 e il 24 settembre 2013.

Il centro commerciale fu attaccato e occupato da circa una ventina di membri del gruppo terrorista islamista al-Shabaabmorirono 67 persone e la polizia riuscì faticosamente a sgomberare i militanti dopo tre giorni di occupazione. Durante quelle ore piuttosto concitate, il Post pubblicò alcune delle foto di Hicks, che abita ancora a Nairobi: in mezzo alle moltissime e confusionarie notizie che arrivarono dal Westgate in quei giorni, le foto di Hicks arricchirono il racconto di una vicenda che altrimenti sarebbe forse apparsa parecchio distante.

Hicks si è laureato in giornalismo nel 1992 alla Boston University, e dopo aver lavorato come capo fotografo del giornale locale dell’Ohio The Troy Daily News ha pubblicato diversi reportage da Kosovo, Albania, Eritrea, Etiopia e Haiti. Nel 2009 Hicks faceva parte dello staff del New York Times che ricevette un Pulitzer nella categoria “International reporting” per la copertura della guerra in Afghanistan e Pakistan.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali