• martedì 15 Aprile 2014

Il tweet delle squadre di Boston per commemorare la maratona del 2013

“Siamo tutti nella stessa squadra”, hanno scritto contemporaneamente Red Sox, New England Patriots, Bruins, Celtics e New England Revolution

Alle 10 in punto del mattino di martedì 15 aprile (in Italia erano le 16) le cinque principali squadre sportive di Boston hanno inviato contemporaneamente lo stesso tweet per ricordare l’attentato alla maratona del 15 aprile 2013, quando due bombe esplosero vicino al traguardo, a Boylston Street, causando la morte di tre persone, e gravi ferite ad altre centinaia di concorrenti e spettatori.

I Boston Red Sox (baseball MLB), i New England Patriots (football NFL), i Boston Bruins (hockey NHL), i Boston Celtics (basket NBA) e i New England Revolution (calcio MLS) – in un tweet comune, inviato da tutte le squadre nello stesso momento – hanno scritto “Siamo tutti nella stessa squadra #BostonStrong”.

Matt Chmura, vice responsabile della comunicazione dei Boston Bruins, ha detto a Mashable che le squadre hanno fatto molto per supportare i familiari delle persone coinvolte nell’attentato dell’anno scorso, ma che nessuna finora aveva pensato a un gesto in comune. Chmura ha detto di essere stato contattato dai Celtics, contattati a loro volta dai Red Sox, e ha aggiunto: “Ci è sembrata un’idea fantastica”.