• Mondo
  • martedì 18 Marzo 2014

Il volo MH370 disegnato

Le foto dei memoriali e dei graffiti improvvisatii per ricordare i passeggeri del volo MH370, scomparso lo scorso 8 marzo

Il volo MH370 della Malaysia Airlines è scomparso lo scorso 8 marzo mentre volava tra Kuala Lumpur, in Malesia, e Pechino, in Cina. Dopo 10 giorni, l’aereo non è ancora stato ritrovato e le ipotesi su cosa possa essere successo si sono moltiplicate: ogni giorno arrivano nuove informazioni su quello che è accaduto durante il volo e le ricerche si stanno allargando sempre di più. Intato, soprattutto in Malesia – ma anche in Cina, in India e in Cambogia – ci sono stati diversi eventi in memoria delle persone che erano a bordo del volo MH370: per esempio, all’aereoporto di Kuala Lumpur, da dove l’aereo era partito, è stato creato un “muro della memoria” dove tutti i passeggeri in transito possono lasciare un messaggio. In India, invece, l’artista Sudersan Pattnaik ha creato su una spiaggia una scultura di sabbia in ricordo dell’aereo scomparso. In altri posti, invece, ci sono stati eventi più spontanei, come veglie notturne e preghiere a lume di candela.