Pier Luigi Bersani, PD (366.900 followers) (ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Bersani: «Se mi avesse tolto dalla memoria quel 5 per cento che ancora mi fa male, forse sarebbe stato perfetto»

Pier Luigi Bersani, deputato ed ex segretario del PD, è stato colpito il 5 gennaio 2014 da una emorragia cerebrale ed è stato operato all’ospedale di Parma. Nella prima intervista da allora, pubblicata domenica 23 febbraio sull’Unità, Bersani è stato descritto in buona salute e molto aggiornato sugli sviluppi politici italiani. Al termine dell’intervista (con Claudio Sardo) Bersani ha parlato del fatto che non ha subito nessun danno alla memoria e alle capacità di concentrazione:

«Tutto è a posto al 100%. L’ho [= il medico che lo ha operato] ringraziato. Dopo però ci ho ripensato: se mi avesse tolto dalla memoria quel 5% che ancora mi fa male, forse sarebbe stato perfetto.»