• Sport
  • giovedì 13 Febbraio 2014

Sochi 2014, le foto del settimo giorno

Le prime gare di hockey maschile, le cadute incredibili nel pattinaggio di velocità e le spettacolari acrobazie nel freestyle

Nella settima giornata delle Olimpiadi invernali a Sochi è arrivata una medaglia d’argento per l’Italia, la seconda dall’inizio dei Giochi. A vincerla è stata la pattinatrice Arianna Fontana nei 500 metri del pattinaggio short track, alla fine di una gara molto movimentata che si è conclusa con la squalifica della britannica Elise Christie e la vittoria della cinese Jianrou Li. Nello slittino a squadre – specialità per la prima volta alle Olimpiadi – ha vinto la Germania, che si era già aggiudicata tutte e tre le gare “classiche” dello slittino. La squadra italiana, in cui ha gareggiato anche la medaglia di bronzo individuale Armin Zoeggeler, è arrivata quinta. I 20 chilometri individuali di biathlon sono stati vinti dal francese Martin Fourcade, mentre l’italiano meglio piazzato è stato Lukas Hofer, che ha concluso la gara quattordicesimo.

Nello slopestyle con gli sci, una delle gare più spettacolari di tutte le Olimpiadi, sono arrivati sul podio tre atleti statunitensi: la medaglia d’oro è stata vinta da Joss Christensen. Nei 10 chilometri sci di fondo ha vinto la polacca Justyna Kowalczyk, la favorita della vigilia, mentre nei 1000 metri del pattinaggio di velocità ha vinto il cinese Hong Zhang. Oggi sono iniziate anche le gare di hockey maschile, tra le più attese del programma olimpico: hanno esordito tutte e tre le principali favorite – Russia, Canada e Stati Uniti – e tutte e tre hanno vinto.