• Sport
  • lunedì 10 Febbraio 2014

Le due gran schiacciate di Blake Griffin – video

Su due grandi assist di Chris Paul, che è tornato nella partita di NBA vinta dai Los Angeles Clippers contro Philadelphia

Domenica 9 febbraio allo Staples Center di Los Angeles si è giocata una partita di NBA – la lega professionistica di pallacanestro degli Stati Uniti e Canada – tra i Los Angeles Clippers e i Philadelphia 76ers. Era un incontro molto atteso per i Los Angeles Clippers, per via del ritorno in campo di Chris Paul, uno dei più forti playmaker degli ultimi anni, che mancava da 18 partite a causa di un grave infortunio alla spalla.

Los Angeles ha vinto la partita 123-78, che è il più ampio margine di vittoria nella storia dei Clippers. Nel secondo quarto, quando la partita era già 58-21, la difesa di Los Angeles ha recuperato palla. Chris Paul stava per concludere il contropiede da solo di fronte a canestro, quando ha deciso di scegliere la soluzione più difficile, e più spettacolare: ha tirato intenzionalmente la palla contro il tabellone, creando un passaggio per Blake Griffin, che arrivava alle sue spalle. Griffin, che gioca come ala grande-centro ed è uno dei giocatori attualmente più forti dell’intera lega, ha concluso l’azione con una schiacciata “windmill”, cioè con una rotazione completa del braccio. Dopo nemmeno 28 secondi di gioco, Los Angeles ha intercettato un’altra palla in difesa e Chris Paul l’ha passata di nuovo Blake Griffin per una “alley-oop”, cioè una schiacciata “al volo” su passaggio di un compagno di squadra. Sia Paul che Griffin fanno parte dei giocatori della Western Conference, uno dei due gironi su cui si divide il campionato NBA, selezionati per l’All-Star Game 2014, che si terrà a New Orleans nel prossimo weekend.