(AP Photo/Alexis Moro)
  • Mondo
  • giovedì 19 Dicembre 2013

Il “Passo nel vuoto” sul Monte Bianco – foto

La camera di vetro su uno strapiombo di 1035 metri su una delle guglie più alte del massiccio, dal lato francese

Sabato 21 dicembre nei pressi dell’Aiguille du Midi, la guglia più alta delle Aiguilles de Chamonix, le creste rocciose del massiccio del Monte Bianco nella parte francese, sarà inaugurato il “Passo nel vuoto”, una stanza di vetro che si affaccia su uno strapiombo di 1035 metri. La struttura può reggere raffiche di vento fino a 220 chilometri orari e una temperatura massima di 60 °C. È stata progettata da Pierre-Yves Chays e i lavori per la sua realizzazione sono iniziati alla fine dello scorso settembre. Il “Passo nel vuoto” è ispirato allo “Skywalk” realizzato sopra una parte del Grand Canyon in Arizona, negli Stati Uniti.

Per raggiungere l’Aiguille du Midi i visitatori potranno usare la funivia che parte da Chamonix in Francia, il cui percorso è molto panoramico. La guglia si trova a un’altezza di 3.842 metri. Il Monte Bianco è la montagna più alta dell’Europa centrale e raggiunge i 4.810,45 metri di altezza.