• Sport
  • sabato 7 Dicembre 2013

Il calendario dei Mondiali di calcio in Brasile

Le date e gli orari di tutte le partite, e quando gioca l'Italia: la prima a mezzanotte

I Mondiali di calcio del 2014 cominceranno in Brasile il 12 giugno, quando si giocherà a San Paolo la partita Brasile-Croazia, e si concluderanno con la finale del 13 luglio allo stadio Maracanã di Rio de Janeiro. Le dodici città che ospiteranno le partite sono Belo Horizonte, Brasilia, Cuiabá, Curitiba, Fortaleza, Manaus, Natal, Porto Alegre, Recife, Rio de Janeiro, Salvador e San Paolo, nonostante diversi rallentamenti nei lavori di costruzione degli stadi.

I gironi sono otto, ciascuno formato da quattro squadre che si affronteranno tra loro una sola volta nella prima fase. Per i calcoli sul fuso orario, cioè per capire a che ora piazzarsi davanti alla televisione, occorre aggiungere sempre cinque ore rispetto all’orario locale di inizio delle partite (tranne che per le partite giocate a Cuiabá e a Manaus, dove le ore di differenza sono sei). Le partite della fase a gironi si giocheranno dal 12 al 26 giugno, sempre tra le 13 e le 21 locali (tra le 18 e le 3 del mattino, in Italia); quelle a eliminazione diretta saranno tutte alle 13 o alle 17 locali (alle 18, alle 21 o alle 22, in Italia). La finale si giocherà il 13 luglio alle 16 (le 21 in Italia).

E l’Italia? L’Italia giocherà a Manaus il 15 giugno contro l’Inghilterra (ore 18 lì, mezzanotte in Italia; prima del sorteggio la partita era prevista per le 3 di notte in Italia), a Recife il 20 giugno contro il Costa Rica (ore 13 lì, ore 18 in Italia), a Natal il 24 giugno contro l’Uruguay (ore 13 lì, ore 18 in Italia). Se saremo stati abbastanza bravi, giocheremo insieme alle altre squadre la fase a eliminazione diretta a partire dal 28 giugno, dopo un giorno di pausa per tutti.

Ecco il calendario della fase a gironi, con l’orario di inizio delle partite in Italia:

giovedì 12 giugno
22.00 Brasile – Croazia (San Paolo)

venerdì 13 giugno
18.00 Messico – Camerun (Natal)
21.00 Spagna – Olanda (Salvador)
00.00 Cile – Australia (Cuiabá)

sabato 14 giugno
18.00 Colombia – Grecia (Belo Horizonte)
21.00 Uruguay – Costa Rica (Fortaleza)
00.00 Inghilterra – Italia (Manaus)
03.00 Costa d’Avorio – Giappone (Recife)

domenica 15 giugno
18.00 Svizzera – Ecuador (Brasilia)
21.00 Francia – Honduras (Porto Alegre)
00.00 Argentina – Bosnia (Rio de Janeiro)

lunedì 16 giugno
18.00 Germania – Portogallo (Salvador)
21.00 Iran – Nigeria (Curitiba)
00.00 Ghana – USA (Natal)

martedì 17 giugno
18.00 Belgio – Algeria (Belo Horizonte)
21.00 Brasile – Messico (Fortaleza)
00.00 Russia – Corea del sud (Cuiabá)

mercoledì 18 giugno
18.00 Australia – Olanda (Porto Alegre)
21.00 Spagna – Cile (Rio de Janeiro)
00.00 Camerun – Croazia (Manaus)

giovedì 19 giugno
18.00 Colombia – Costa d’Avorio (Brasilia)
21.00 Uruguay – Inghilterra (San Paolo)
00.00 Giappone – Grecia (Natal)

venerdì 20 giugno
18.00 Italia – Costa Rica (Recife)
21.00 Svizzera – Francia (Salvador)
00.00 Honduras – Ecuador (Curitiba)

sabato 21 giugno
18.00 Argentina – Iran (Belo Horizonte)
21.00 Germania – Ghana (Fortaleza)
00.00 Nigeria – Bosnia (Cuiaba)

domenica 22 giugno
18.00 Belgio – Russia (Rio de Janeiro)
21.00 Corea del Sud – Algeria (Porto Alegre)
00.00 USA – Portogallo (Manaus)

lunedì 23 giugno
18.00 Olanda – Cile (San Paolo)
18.00 Australia – Spagna (Curitiba)
22.00 Camerun – Brasile (Brasilia)
22.00 Croazia – Messico (Recife)

martedì 24 giugno
18.00 Italia – Uruguay (Natal)
18.00 Costa Rica – Inghilterra (Belo Horizonte)
22.00 Giappone – Colombia (Cuiabá)
22.00 Grecia – Costa d’Avorio (Fortaleza)

mercoledì 25 giugno
18.00 Nigeria – Argentina (Porto Alegre)
18.00 Bosnia – Iran (Salvador)
22.00 Honduras – Svizzera (Manaus)
22.00 Ecuador – Francia (Rio de Janeiro)

giovedì 26 giugno
18.00 Portogallo – Ghana (Brasilia)
18.00 USA – Germania (Recife)
22.00 Corea del Sud – Belgio (San Paolo)
22.00 Algeria – Russia (Curitiba)

Le partite a eliminazione diretta (ottavi, quarti, semifinali e finali) inizieranno sabato 28 giugno, dopo un giorno di riposo dalla fine della fase a gironi.

OTTAVI

sabato 28 giugno
P1 – 18.00 [prima classificata A] – [seconda classificata B] (Belo Horizonte)
P2 – 22.00 [prima classificata C] – [seconda classificata D] (Rio de Janeiro)

domenica 29 giugno
P3 – 18.00 [prima classificata B] – [seconda classificata A] (Fortaleza)
P4 – 22.00 [prima classificata D] – [seconda classificata C] (Recife)

lunedì 30 giugno
P5 – 18.00 [prima classificata E] – [seconda classificata F] (Brasilia)
P6 – 22.00 [prima classificata G] – [seconda classificata H] (Porto Alegre)

martedì 1 luglio
P7 – 18.00 [prima classificata F] – [seconda classificata E] (San Paolo)
P8 – 22.00 [prima classificata H] – [seconda classificata G] (Salvador)

QUARTI

venerdì 4 luglio
P9 – 18.00 [vincitrice P5] – [vincitrice P6] (Rio de Janeiro)
P10 – 22.00 [vincitrice P1] – [vincitrice P2] (Fortaleza)

sabato 5 luglio
P11 – 18.00 [vincitrice P7] – [vincitrice P8] (Brasilia)
P12 – 22.00 [vincitrice P3] – [vincitrice P4] (Salvador)

SEMIFINALI

martedì 8 luglio
P13 – 22.00 [vincitrice P9] – [vincitrice P10] (Belo Horizonte)

mercoledì 9 luglio
P14 – 22.00 [vincitrice P11] – [vincitrice P12] (San Paolo)

FINALE TERZO/QUARTO POSTO

sabato 12 luglio
22.00 [perdente P13] – [perdente P14] (Brasilia)

FINALE

domenica 13 luglio
21.00 – [vincitrice P13] – [vincitrice P14] (Rio de Janeiro)

foto: (ANTONIO SCORZA/AFP/Getty Images)