Le 50 invenzioni e scoperte più importanti dopo la ruota

Dalla stampa, ai vaccini, al calendario gregoriano, selezionate dall'Atlantic

Come parte del suo speciale sulle scoperte scientifiche “How Breakthroughs Happen, l’Atlantic ha chiesto a un gruppo di dodici scienziati, imprenditori, ingegneri e storici della tecnologia di elencare le “innovazioni che hanno contribuito di più a dar forma alla natura della vita moderna” dopo la diffusione della ruota, che si fa risalire a circa seimila anni fa. Nel lungo e interessante articolo di presentazione della lista – in cui si prova anche a classificare le scoperte per tipo e a dire qualcosa di più generale su che cosa sia l’innovazione – James Fallows spiega che ognuno degli interpellati doveva scegliere 25 scoperte o invenzioni e dare una breve spiegazione per la propria scelta. Il periodico ha quindi confrontato e valutato le risposte e ha prodotto una lista finale di 50 elementi: contiene cose diversissime come l’anestesia e la fissione nucleare, la catena di montaggio e il calendario gregoriano.