• Mondo
  • giovedì 10 Ottobre 2013

Le foto del tifone Fitow in Cina

Città allagate e onde altissime: almeno 10 persone sono morte nella provincia dello Zhejiang e ci sono 5 dispersi

Il tifone Fitow, che dall’inizio della settimana sta interessando la costa orientale della Cina, ha causato la morte di almeno dieci persone, mentre altre cinque sono date per disperse. Nella provincia dello Zhejiang, che si affaccia sul Mar Cinese Orientale, diverse città sono state allagate a causa dello straripamento dei fiumi dovuto alle piogge molto intense degli ultimi giorni. Si stima che nella provincia oltre 250mila persone siano rimaste senza corrente elettrica e decine di migliaia hanno dovuto abbandonare le loro abitazioni, rese inagibili dalle alluvioni.

Nella sola provincia dello Zhejiang sette milioni di persone stanno facendo i conti con Fitow. Le città interessate sono 11 e il governo locale stima danni e perdite economiche per oltre 2 miliardi di dollari. Spostandosi verso l’entroterra, il tifone ha perso progressivamente forza e mercoledì le piogge sono quasi cessate del tutto, consentendo ai soccorritori di organizzare meglio gli aiuti per la popolazione. Nei giorni precedenti, Fitow aveva causato danni anche più a nord, nella zona di Shanghai.