• Italia
  • martedì 17 settembre 2013

Costa Concordia, il raddrizzamento in time-lapse

I video delle 19 ore di lavori intorno al relitto, concentrato in pochi minuti per vedere la nave che recupera il suo assetto verticale

Il raddrizzamento della Costa Concordia è stato dichiarato compiuto intorno alle 4 del mattino del 17 settembre, dopo un’operazione durata circa 19 ore nel tratto di mare dell’Isola del Giglio dove la nave naufragò il 13 gennaio 2012. I tecnici hanno fatto ruotare molto lentamente il relitto per evitare altri danni. I movimenti della Costa Concordia sono stati quasi impercettibili, fino alla fase finale. I video mostrano efficacemente il raddrizzamento della nave con tempi accelerati, da diverse prospettive.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.