• Mondo
  • lunedì 16 Settembre 2013

Le foto del maltempo in Messico

Una tempesta tropicale dal Pacifico e un uragano dal Golfo del Messico hanno causato la morte di almeno 21 persone

Almeno 21 persone sono morte in Messico e circa 8 mila sono state evacuate dalle loro case a causa dell’uragano Ingrid, proveniente dal Golfo del Messico, e contemporaneamente della tempesta tropicale Manuel proveniente dal Pacifico.

L’uragano Ingrid, il secondo della stagione, ha causato una serie di inondazioni e frane con venti che hanno raggiunto una velocità pari a 120 chilometri orari. L’uragano dovrebbe spostarsi oggi nell’entroterra del paese. La tempesta tropicale Manuel, invece, ha colpito la costa occidentale del paese, sul Pacifico, portando in soli tre giorni quasi il doppio delle precipitazioni medie di un mese. Le aree più colpite sono quelle vicino ad Acapulco, nello stato di Guerrero, gli stati centrali di Puebla e Hidalgo e lo stato meridionale di Oaxaca.

Non è ancora stato fatto un bilancio ufficiale dei danni, ma si parla di centinaia di case distrutte, strade allagate e danni alle linee telefoniche e elettriche. Circa 800 mila persone e il personale di tre piattaforme petrolifere sulla costa di Tamaulipas, nel Golfo del Messico, sono state evacuate. Il governo ha predisposto una serie di rifugi nelle scuole e nei campi sportivi. A causa del maltempo in diverse città del paese sono state cancellate le celebrazioni per l’anniversario dell’Indipendenza messicana che avrebbero dovuto svolgersi ieri sera.