• Sport
  • mercoledì 11 settembre 2013

Räikkönen tornerà alla Ferrari

Il campione del mondo del 2007, già pilota Ferrari per due anni, prenderà il posto di Felipe Massa dalla prossima stagione

Martedì 10 settembre il pilota brasiliano Felipe Massa ha annunciato che dalla prossima stagione di Formula 1 non sarà più un pilota della Ferrari. Il giorno successivo, un comunicato della Ferrari ha annunciato il raggiungimento di un accordo con il finlandese Kimi Räikkönen per le prossime due stagioni. L’attuale scuderia di Räikkönen, la Lotus, aveva sfruttato un celebre meme per scrivere su Twitter “Stiamo tranquilli e lasciamo decidere a Kimi cosa fare“, ma dopo l’annuncio dato dalla Ferrari ha scritto un altro tweet in cui dimostra di non averla presa molto bene, per usare un eufemismo.

Räikkönen (spesso scritto semplicemente Raikkonen, si pronuncia rèikkönen) ha 33 anni ed era già stato un pilota della Ferrari tra il 2007 e il 2009, dopo cinque stagioni corse con la McLaren e una, quella del debutto in Formula 1 nel 2001, con la Sauber. Quando arrivò alla Ferrari trovò come compagno proprio Massa. Nella sua prima stagione vinse il suo primo e finora unico titolo nel mondiale piloti. Alla fine del contratto con la Ferrari annunciò il ritiro dalla Formula 1. Corse poi due stagioni nel campionato mondiale di rally – fece anche qualche gara nel campionato statunitense NASCAR – ma nel 2012 ritornò di nuovo alla Formula 1 con un contratto di due anni con la Lotus. Nella stagione del ritorno arrivò terzo nel mondiale piloti, mentre in questa stagione è al quarto posto, a sette punti di distanza da Lewis Hamilton della Mercedes.

Salvo altri trasferimenti, non ancora annunciati, la Ferrari sarà così nella prossima stagione l’unica scuderia a schierare due piloti entrambi campioni del mondo.