Sunday Post

Bolt e il fulmine nella fotografia, l'arrivo dell'olinguito e famose copertine di dischi, tra le cose più lette sul Post questa settimana

Tra le cose più lette sul Post questa settimana c’è la storia del fotografo Oliver Morin e di come è riuscito a fotografare l’atleta giamaicano Usain Bolt mentre, dietro di lui, scoppiava un fulmine. Tra i personaggi va ricordato il fisico e matematico Erwin Schrödinger e il suo celebre “paradosso del gatto” e, a proposito di animali, questa settimana ne è stato scoperto uno nuovo, un tenero carnivoro che si chiama olinguito. Ci sono anche molte belle foto, tra cui tatuaggi vintage e indimenticabili copertine di dischi famosi.

Chi ha fatto la foto di Bolt col fulmine
Oliver Morin ha raccontato come è riuscito a fotografare Usain Bolt mentre correva, dopo aver vinto la gara dei 100 metri maschili ai Campionati mondiali di atletica leggera a Mosca, e, sullo sfondo, il cielo illuminato da un fulmine.

Erwin Schrödinger: il paradosso del gatto
La storia di Erwin Schrödinger, grande fisico e matematico celebrato in un doodle da Google per la sua nascita, 126 anni fa, e la storia di un suo famoso esperimento immaginario.

Maschi come noi maschi
Beppe Severgnini ha scritto che i maschi dovrebbero occuparsi di più del femminicidio, per evitare che ne parlino e scrivano soltanto le donne.

I 50 vini più costosi al mondo
La lista dei 50 vini più costosi (e migliori) al mondo stilata da Wine Searcher.

Il blindato della polizia caduto da un ponte al Cairo
Le foto e il video del blindato della polizia egiziana caduto giù da un ponte, con dentro alcuni poliziotti, durante gli scontri di mercoledì 14 al Cairo, in Egitto.

Dite ciao all’olinguito
È stato scoperto un nuovo carnivoro, l’olinguito: è descritto come un incrocio tra un procione e un orsetto.

Tatuaggi vintage
Trenta belle foto di tatuaggi vintage: alcuni delle vere e proprie opere d’arte, altri campioni di cattivo gusto.

La verità sull’Area 51
In un documento ufficiale della CIA il governo americano nomina esplicitamente l’Area 51, la famosa base segreta che, secondo gli ufologi, custodirebbe i corpi di alcuni extraterrestri.

Io e mia madre
Ugne Henriko monta le sue foto insieme con vecchie immagini della madre, creando un interessante effetto specchio.

Album cover album
La storia di “Album cover album”, libro del 1977 sulla bellezza delle copertine dei dischi, e una bella galleria fotografica di copertine famose.

Dai blog:
Ragiona, no?, di Makkox.
Il brand di Firenze e il lavoro del designer spiegato semplice, di Gianni Sinni.
Le notti (tragiche) d’agosto, di Antonio Pascale.

Foto: ISSOUF SANOGO/AFP/Getty Images