Il treno di Elon Musk

L'inventore e imprenditore di Tesla Motors ha presentato Hyperloop: un progetto di treno che viaggerebbe a 1500 chilometri all'ora (ma lo faccia qualcun altro)

L’imprenditore e inventore Elon Musk, famoso per la creazione tra le altre cose del servizio PayPal e della società Tesla Motors, ha presentato lunedì un progetto per un treno ad altissima velocità – chiamato “Hyperloop” – capace di viaggiare a oltre 1200 chilometri all’ora. Musk, che ha detto di essersi ispirato ai vecchi sistemi di posta pneumatica, ha messo online un PDF di 57 pagine che descrive un sistema di veicoli che ospiterebbero passeggeri e automobili correndo dentro un “tubo” sopraelevato, e lo ha spiegato in un’intervista al settimanale BusinessWeek. Il progetto, pensato per collegare le città di Los Angeles e San Francisco in soli 30 minuti, ha avuto un anno di lavorazione ed è nato dalla frustrazione di Musk per la mancata realizzazione di un progetto ferroviario efficiente tra le due città, che distano tra loro circa 600 chilometri.

Nella spiegazione di Musk, i singoli veicoli potrebbero partire a distanza di 30 secondi l’uno dall’altro, su un percorso sopraelevato che seguirebbe quello dell’attuale autostrada, e che supererebbe in velocità il collegamento aereo (condizione che resterebbe valida per le distanze inferiori ai 1500 chilometri), sempre condizionato dai tempi di decollo e atterraggio. Musk, che aveva anticipato nelle scorse settimane le sue attenzioni sul treno velocissimo, ha spiegato che non è sua intenzione costruirlo – mentre intende concentrarsi sulle sue imprese esistenti – ma offrire il progetto a chi intenda svilupparlo: anche se si è detto “tentato da un prototipo”.

Elon Musk ha 42 anni ed è sudafricano, ma si è trasferito negli Stati Uniti quando ne aveva 21. Le sue attitudini verso la scienza e le nuove tecnologie, oltre che le sue capacità imprenditoriali, gli hanno permesso di investire in molti progetti innovativi, tra cui un sistema di pagamento online che poi si sviluppò nell’attuale PayPal, la società di esplorazione spaziale SpaceX, e Tesla Motors, che produce automobili elettriche.

hyperloop2

Lo Hyperloop – alimentato a energia solare da pannelli disposti sopra il suo percorso – baserebbe il suo funzionamento e la sua velocità su un sistema di “acceleratori magnetici” e “motori a induzione”, spiega il documento di Musk, prodotto dal lavoro di una dozzina di ingegneri delle società Tesla e SpaceX. Secondo Musk il tratto immaginato in California avrebbe un costo di realizzazione di 6 miliardi di dollari, meno di quello previsto per il progetto attuale di alta velocità in California (stimato a 68 miliardi di dollari), e avrebbe bisogno di sette/dieci anni di lavoro, anche se su questi calcoli ci sono già stati dubbi e scetticismi di alcuni esperti. il responsabile dell’attuale progetto ferroviario californiano ha commentato: «Se e quando mr. Musk svilupperà il suo Hyperloop, saremo felici di condividere con lui la nostra esperienza su cosa serve davvero per costruire un progetto in California, attraverso zone sismiche, minimizzando l’impatto sulle proprietà agricole, sulle imprese esistenti, sulle comunità, e proteggendo le aree ambientali e le specie animali delicate».

hyperloop