• photogallery
  • Questo articolo ha più di nove anni

Cose da assistenti di volo

Ritratti, luoghi e scene di vita quotidiana di hostess e steward, dal trucco alle esercitazioni in caso di incidente aereo

© Brian Finke, Kate, Tiger Airways, 2006

Brian Finke è cresciuto in Texas, ha studiato a New York, si definisce un fotografo documentarista e dice di essere attratto dalle “categorie di persone” – dalle cheerleaders, dai giocatori di football, dai lavoratori del circo, dai camionisti, avete capito. Loo colpisce e lo attrae soprattutto la “forma” che ha un determinato gruppo, il suo aspetto. Finke racconta varie categorie di persone con immagini che le mostrano da un lato semplicemente ritratte, dall’altro le descrivono attraverso gli ambienti in cui agiscono e alcuni dettagli dei loro contesti.

La serie di fotografie Flight Attendants racconta, sotto diversi aspetti, la vita degli assistenti di volo. Le fotografie ne mostrano sia la sfera “privata” (vediamo donne stirare divise perfette o fare la spesa) che la sfera “pubblica”, nella quale gli assistenti lavorano per i passeggeri mostrando procedure di sicurezza e professionalità.

Flight Attendants qualche anno fa è diventato un libro e l’anno scorso è stato possibile vederlo in mostra durante il festival di fotografia Cortona On The Move, dove le immagini sono state stampate su grandi manifesti appesi in giro per la città. La serie completa e gli altri lavori di Finke – che è su Twitter – si possono vedere sul suo sito.

Il Post seguirà con una pagina speciale dedicata alla fotografia le novità legate a Cortona on the move mostrando i lavori delle edizioni passate, e proponendo materiali, articoli e contenuti sulla fotografia in generale.