• Sport
  • domenica 26 Maggio 2013

Vincenzo Nibali ha vinto il Giro d’Italia

L'ultima tappa, con arrivo a Brescia, è stata vinta in volata dal britannico Mark Cavendish

Il ciclista italiano Vincenzo Nibali, che corre con la squadra dell’Astana, ha vinto la novantaseiesima edizione del Giro d’Italia. L’ultima tappa, la ventunesima, aveva l’arrivo a Brescia ed è stata vinta dal britannico Mark Cavendish, al suo quinto successo in questa edizione. Vincenzo Nibali era diventato quasi sicuro della maglia rosa con la vittoria nella “cronoscalata” di giovedì scorso e con il successo di ieri sulle Tre Cime di Lavaredo.

Per Nibali, siciliano di 29 anni, si tratta della prima vittoria nella classifica generale del Giro d’Italia: nella sua carriera, oltre a due edizioni della Tirreno-Adriatico, ha vinto la Vuelta di Spagna, nel 2010. In questa edizione del Giro, Nibali ha tenuto la maglia rosa a partire dall’ottava tappa, distanziando i suoi avversari sia nella “cronoscalata” da Mori a Polsa, in Trentino, sia nella tappa di montagna di ieri.

La classifica generale
Dietro a Nibali, secondo nella classifica generale, è arrivato il colombiano Rigoberto Urán Urán del Team Sky, con un distacco di 4 minuti e 43 secondi e terzo l’australiano Cadel Evans della BMC, con un distacco di 5 minuti e 52 secondi. Vincenzo Nibali è stato favorito in parte anche per due ritiri importanti: quello del britannico Bradley Wiggins, capitano del Team Sky, vincitore dell’ultimo Tour de France e campione olimpico, e quello del canadese Ryder Hesjedal, vincitore del Giro dell’anno scorso.

Le altre classifiche
Nella classifica a punti (maglia rossa) è arrivato primo Mark Cavendish dell’Omega Pharma-Quickstep, soprattutto grazie alle cinque vittorie di tappa ottenute. Nella classifica degli scalatori (maglia azzurra) è arrivato primo Stefano Pirazzi della Bardiani e in quella del miglior giovane (maglia bianca) è arrivato primo il colombiano Carlos Betancur dell’AG2R La Mondiale.

Foto: Vincenzo Nibali (LUK BENIES/AFP/Getty Images)