Il governo Letta ha giurato

È entrato in carica il 62esimo governo della Repubblica Italiana: le foto della cerimonia

Oggi il presidente del Consiglio Enrico Letta e i ministri del suo governo hanno giurato nel Salone delle Feste del Quirinale davanti al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Hanno giurato 21 ministri, diciotto dei quali per la prima volta, e nei prossimi giorni verranno indicati viceministri e sottosegretari. Poco dopo l’inizio della cerimonia di giuramento è arrivata la notizia di una sparatoria davanti a Palazzo Chigi, in cui sono rimasti feriti due carabinieri.

Enrico Letta e i ministri del suo governo hanno prestato giuramento secondo la formula rituale indicata dalla legge n. 400 del 1988: il presidente del Consiglio e i ministri assumono le loro responsabilità fin dal giuramento e quindi prima del voto di fiducia delle camere. La formula del giuramento:

Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell’interesse esclusivo della nazione.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.